BRANDING VERY PERSONAL

Porta alla luce l’unicità della tua attività imparando a ragionare in termini di brand

Come si porta alla luce l'unicità di un marchio? La vostra attività ha una chiara identità? Perchè il vostro cliente ideale dovrebbe rivolgersi a voi e non alla vostra concorrenza?
Con questo corso capirete i meccanismi della comunicazione pubblicitaria, scoprirete i segreti del successo di marchi famosi e imparerete a ragionare in termini di “brand”. Inoltre, sarà un’occasione unica per mettervi in gioco attraverso una sorta di “check up personalizzato” in cui avrete un assaggio di come si affrontano le problematiche di comunicazione di un marchio, lavorando IN DIRETTA sulle vostre attività e identità professionali, o su quelle dei colleghi corsisti. Potreste scoprire con sorpresa che la vostra comunicazione non è coerente con la vera essenza e unicità della vostra attività, ma sotto la guida di Paola Russo imparerete in che modo “aggiustare il tiro”.
In questa giornata di lavoro scoprirete che i principi e i metodi per costruire l’identità di un marchio di dimensioni macroscopiche come Camel, o Diesel, sono gli stessi che si utilizzano per le piccole e medie imprese, le Associazioni o le attività professionali individuali.

Interverrà Chiara Gelussi, professionista nella formazione e counsellor individuale e di gruppo. Offre interventi di facilitazione e sbloccaggio di situazioni conflittuali alle aziende, e servizi di orientamento professionale ai privati. Il suo intervento introdurrà la tematica del “disegno più grande” e consentirà ai partecipanti di osservare e verificare la congruenza della propria identità professionale rispetto agli obiettivi e ai bisogni, e in relazione alla realtà circostante.
BRANDING VERY PERSONAL CON PAOLA RUSSO. SE FUNZIONA PER I PIU’ GRANDI, FIGURIAMOCI PER TUTTI GLI ALTRI BRAND.
.....................................................................................................

PROGRAMMA

- presentazione del docente e dei partecipanti
PRIMA PARTE-TEORIA:
-brand identity, cioè l’identità di una marca e il suo valore percepito
- positioning e repositioning, ovvero la ragione per cui scelgo quel marchio e non la sua concorrenza
- ragiono da pubblicitario e imparo a riconoscere il posizionamento di un brand dal claim
- analisi di campagne famose e case histories
SECONDA PARTE – METTIAMO IN PRATICA
- ospite: Chiara Gelussi. “La mia identità professionale in un disegno più grande.”
-pausa
- check up personalizzati. Mi metto in gioco. Racconto la storia della mia attività e verifico la congruenza tra la sua vera essenza e unicità, e l’identità che ho creato. Scopro se devo eventualmente aggiustare il tiro.
NB: questo lavoro è utile anche al partecipante che non lavora direttamente, in quel momento, su di sé, in quanto le problematiche di identità professionale o aziendale sono spesso condivisibili, o comunque fanno da spunto per imparare ad applicare il metodo corretto nella costruzione di un’identità di marca.

CHIARA GELUSSI
Gestalt Counsellor e Coach in Costellazioni Sistemiche. Lavora da 16 anni in ambito sociale e formativo: è stata educatrice in comunità di accoglienza per giovani con disagio psichiatrico, ha svolto attività di docenza, orientamento al lavoro e coordinamento in Enti di Formazione a Milano e a Trieste. Oggi svolge la sua attività di counselling, orientamento e docenza sia con privati che con aziende.

Altro in questa categoria: « IL MIO 100% ABC BRAND »